L’ufficio stampa va a nozze!

Che i PR del01_La promessa nostro ufficio stampa siano bravi a progettare eventi non è certo una novità: organizzazione, precisione e attenzione ai dettagli sono le loro qualità migliori; ma vi siete mai chiesti come sono e cosa fanno nella loro vita privata quando si trovano in prima persona a dover organizzare un evento per loro stessi? In questo caso l’organizzazione e la precisione rasentano la follia e la cura dei dettagli diventa maniacalità del controllo. Le cose non fanno che peggiorare se l’evento in questione è un matrimonio… il loro matrimonio!

Lo stato mentale è lo stesso sia che il PR in questione sia il futuro sposo o la futura sposa, ma siccome le donne – si sa – sono più portate all’esasperazione, facciamo conto che in questo caso il nostro PR sia una Lei e che questa sia la storia di uno dei giorni più belli della sua vita e dei mesi che l’hanno preceduto… straordinari, ansiogeni e lunghissimi.

Non raccontiamoci storie, la vera PR sogna e organizza il suo matrimonio da che ne ha memoria e quando il momento arriva non deve far altro che mettere in pratica i suoi piani… senza dare troppo a vedere di aver già deciso tutto.
L’unica cosa che non può decidere è il momento della promessa e quindi aspetta trepidante, fingendo – senza grandi risultati – che la cosa non le interessi, ma quando arriva non può fare a meno di pensare che quella sia solo la prima di una lunga serie di gioie mai provate prima.

Nonostante i suoi pregiudizi sul genere umano che non lavori in un ufficio stampa, deve ammettere che il futuro sposo sia stato bravo: ha organizzato il momento (quasi) senza sbavature e – lucidato e pettinato – ha aperto con mani tremanti quella scatolina: diciamolo, non è da tutti quindi onore al merito! 
Da domani sarà tutta un’altra storia: la nostra PR sa che passerà la notte insonne, che avrà moltissime cose da fare e che il tempo fuggirà veloce, ma nulla la spaventa: questo è il momento che ha sempre aspettato e si addormenta felice e trepidante, ripassano mentalmente le armi che lavorare in un ufficio stampa le mette a disposizione per una perfetta organizzazione.

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>